I ballerini della ’McGregor’ provano a salvare la terra

Domani al Valli ’UniVerse: A Dark Crystal Odyssey’ per la stagione di danza. Spettacolo sulla crisi climatica, sfruttamento, distruzione, apatia e speranza.

I ballerini della ’McGregor’ provano a salvare la terra

I ballerini della ’McGregor’ provano a salvare la terra

’UniVerse: A Dark Crystal Odyssey’ di Wayne McGregor è domani sera (alle 20.30) al Teatro Municipale Valli, nella stagione di danza. Lo spettacolo è una meditazione consapevole sulla crisi climatica, che affronta temi quali lo sfruttamento, la distruzione, l’apatia e infine la speranza. Ambientazioni digitali mozzafiato e costumi all’avanguardia creano una splendida fusione di fantasia e documentario, mentre una coreografia di grande intensità, in dialogo con la parola, evoca l’indissolubilità dell’uomo dalla natura.

Gli straordinari ballerini della Company Wayne McGregor portano in scena un moderno eco-mito che si interroga su come il genere umano possa ritrovare la propria unità. Ispirato a "The Dark Crystal", il film fantasy cult di Jim Henson su un pianeta sofferente, ’UniVerse: A Dark Crystal Odyssey’ descrive una terra minacciata dagli eventi e con un urgente bisogno di essere salvata. I nove interpreti della Company Wayne McGregor vestono costumi dalle fogge brillanti e sono calati in ambienti digitali immersivi che evocano l’inscindibile dipendenza dell’umanità dalla natura: nello spettacolo del graffiante e acclamato coreografo britannico la danza si fa racconto di una ‘cristallina e oscura odissea’. Wayne McGregor è coreografo e regista britannico pluripremiato, che si distingue a livello internazionale per le innovazioni nell’ambito della performance contemporanea. È inoltre direttore artistico dello Studio Wayne McGregor, che comprende collaborazioni creative nei settori della danza, del cinema, della musica, delle arti visive, della moda, della tecnologia e della scienza.

Biglietti interi: 30/25/20/17,50 euro.

Info: www.iteatri.re.it

Stella Bonfrisco