La medaglia d’oro. Stefano Baldini (al centro) col sindaco. Cavallaro (a. destra)
La medaglia d’oro. Stefano Baldini (al centro) col sindaco. Cavallaro (a. destra)

Una visita, alla presenza del campione olimpico Stefano Baldini, al cantiere della nuova palestra per l’atletica leggera. Era ovviamente presente il sindaco di Rubiera Emanuele Cavallaro che ha accompagnato Baldini. "La palestra – dice il primo cittadino – è ricavata in uno dei capannoni dei magazzini comunali. E’ un ambiente piuttosto incredibile ed è il primo impianto indoor per il nostro territorio. Speriamo di poterlo aprire presto a tutti, come tutte le altre palestre".

Cavallaro fa sapere che i lavori sono ormai conclusi. "In questi giorni – evidenzia il sindaco di Rubiera – si terranno gli ultimi interventi. Ci sarà poi naturalmente la fase dei collaudi tecnici e di tutti i controlli necessari. La parte più ‘costosa’ dell’investimento, complessivamente di 450mila euro, tuttavia è stata legata al miglioramento sismico dell’edificio che ha coinvolto anche la parte restante e pienamente operativa del magazzino comunale, a fianco della nuova palestra. In questo modo una struttura, importante anche a livello di protezione civile, ha prestazioni all’altezza delle aspettative anche in caso di condizioni estreme".

Prevista una parte interna e un’altra esterna coperta con una copertura riscaldabile e ‘retraibile’ che rende così la struttura utilizzabile in tutte le stagioni e condizioni meteo.

mat.b.