Il teatro comunale ora è un cinema. Stasera c’è il film "Ferrari"

Il teatro comunale di Rio Saliceto si trasforma in cinema con la proiezione di film di prestigio internazionale. Grazie a un contributo regionale, il teatro ha ottenuto il riconoscimento di sala cinematografica, ampliando così l'offerta culturale per tutti i cittadini.

Il teatro comunale ora è un cinema. Stasera c’è il film "Ferrari"

Il teatro comunale ora è un cinema. Stasera c’è il film "Ferrari"

Il teatro comunale di Rio Saliceto si trasforma in cinema. Stasera alle 20.30, con la proiezione del film "Ferrari", in gran parte ambientato anche nel Reggiano, si apre la rassegna cinematografica di qualità. Il 22 febbraio sarà la volta di "Io capitano" e il 29 febbraio del film "Cento domeniche". Tre film di assoluto prestigio internazionale. Prevendite biglietti anche sul circuito Vivaticket. La rassegna cinematografica è curata dall’associazione "Quelli del ‘29", la stessa che cura la stagione degli spettacoli teatrali. Grazie ad un contributo regionale è stato possibile effettuare l’adeguamento della cabina di proiezione e acquistare l’attrezzatura per attività di proiezione cinema. Hanno contribuito all’operazione la Fondazione Manodori. Lo stesso teatro riese ha ottenuto il riconoscimento di sala cinematografica. Non solo prosa, dunque, ma anche il cinema per attrarre un più ampio segmento di utenti incrementando, in un’unica struttura, l’offerta culturale. "È il coronamento di un risultato importante – commenta l’assessore Daniele Pietri – perché oggi più che mai è necessaria l’attenzione alla cultura in senso lato affinché sia fruibile da parte di tutti, soprattutto ai giovani, in modo che possa avere quel ruolo formativo e di aggregazione sociale di cui tanto abbiamo bisogno ai giorni nostri".