Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 lug 2022

Immigrazione clandestina, pakistano denunciato a Luzzara

La Guardia di finanza ha sequestrato un alloggio che ospitava otto indiani

27 lug 2022
Personale delle Fiamme gialle di Guastalla
Personale delle Fiamme gialle di Guastalla
Personale delle Fiamme gialle di Guastalla
Personale delle Fiamme gialle di Guastalla

Luzzara (Reggio Emilia), 27 luglio 2022 - Un’indagine della tenenza di Guastalla della Guardia di Finanza ha scoperto un’attività di presunto favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Un accertamento svolto a Luzzara, partito da controlli nel settore dell’evasione fiscale immobiliare. In una abitazione del paese della Bassa, dove è alta la percentuale di residenti di origine straniera, in particolare pakistani e indiani, sono stati scoperti otto cittadini extracomunitari indiani, sprovvisti di ogni tipo di documento di riconoscimento. Gli accertamenti in Questura hanno confermato la loro presenza in Italia come clandestini. Sono stati segnalati per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato, avviando le pratiche per l’espulsione. L’indagine ha portato anche a presunto coinvolgimento del proprietario dell’appartamento – un cittadino pakistano – nel reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina. L’appartamento, ritenuto dalla Finanza essere un punto di appoggio e transito dei clandestini, è stato sottoposto a sequestro preventivo. Sono in corso approfondimenti investigativi per accertare eventuali ulteriori violazioni anche di natura amministrativa nonché penale, a carico delle persone che hanno promosso, diretto e organizzato il trasporto e il soggiorno dei clandestini sul territorio nazionale. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?