Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

In azione con i droni per combattere il bracconaggio

Ieri è stato eseguito un servizio di controllo nella zona golenale di Gualtieri, con diverse pattuglie di carabinieri e polizia provinciale per monitorare il territorio non solo da terra, ma anche dall’alto con l’ausilio di droni. L’azione è partita dalla zona dell’Isola degli Internati, nella golena di Gualtieri, in questi giorni meta di numerosi visitatori che vi si recano ad ammirare le draghe affondate durante la seconda guerra mondiale e che sono in gran parte riemerse dall’acqua per il basso livello del fondale, dovuto alla secca del Po.

Anche in base a un recente accordo che prevede più frequenti controlli per fronteggiare il fenomeno della pesca di frodo e bracconaggio, i vari equipaggi di carabinieri e polizia provinciale hanno effettuato verifiche dall’alto alla ricerca di possibili accampamenti di bracconieri. E, considerato anche il periodo di festività, sono stati effettuati controlli alla ricerca di eventuali aree occupate da rave party abusivi o altre simili manifestazioni. Le verifiche, sia da terra sia dall’alto, hanno per ora escluso presenze sospette. Con questo tipo di interventi si punta a contrastare le attività illecite di pesca o legate comunque ad azioni di tutela ambientale.

a.le.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?