Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 apr 2022

In casa hashish e computer rubati: ai domiciliari

29 apr 2022

POVIGLIO

Gli agenti della Questura reggiana, nell’ambito di controlli contro il traffico di droga, l’altra mattina hanno eseguito una perquisizione in una abitazione a Poviglio, effettuando degli accertamenti in una villetta in cui risiede un uomo di 39 anni, Francesco Nicastro. La perquisizione è stata effettuata con l’ausilio dell’unità cinofila della polizia locale di Reggio, e ha permettesso di rinvenire su un davanzale della finestra oltre tre etti e mezzo di hashish. Durante l’accertamento, gli agenti reggiani hanno ritrovato pure cinque computer: almeno due di questi computer erano provento di furti avvenuti su auto in sosta, nei giorni scorsi, a Maranello e a Rubiera. Al termine delle formalità di rito, la droga e i computer sono stati posti sotto sequestro, mentre l’uomo è stato dichiarato in arresto.

Il 39enne arrestato, Francesco Nicastro, è comparso ieri mattina davanti al giudice Andrea Rat. Per lui sono state formulate le ipotesi di reato di detenzione di droga ai fini di spaccio, con la recidiva, e di ricettazione. Il pm ha chiesto la custodia cautelare in carcere. L’avvocato difensore Costantino Diana ha domandato i domiciliari, che il giudice ha deciso di disporre per il 39enne in attesa del processo.

a.le.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?