Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

San Martino in Rio, incidente tra auto e camper. Quattro feriti, grave una 30enne / FOTO

Spaventoso scontro a Osteriola, al confine col modenese. Guarda le foto

Ultimo aggiornamento il 9 settembre 2018 alle 20:53
L’auto ha abbattuto il cartello che delimita il confine fra Reggio e Modena

San Martino in Rio (Reggio Emilia), 9 settembre 2018 – Terribile incidente quello accaduto oggi pomeriggio intorno alle 18,30 a Osteriola di San Martino in Rio, con quattro feriti di cui uno grave. Una Renault Clio si è scontrata con un caravan per poi carambolare contro il cartello stradale che delimita il confine fra i territori di Reggio e Modena, abbattendolo completamente (FOTO).

L’auto è distrutta, quasi accartocciata su di sè. Subito è scattato l’allarme al 118. Sul posto sono arrivate tre ambulanze e un’automedica da Correggio e Rubiera. Ma si è reso necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre alcune persone incastrate e mettere in sicurezza i veicoli.

Tre persone – con ferite lievi – sono state portate al nosocomio di Carpi. Mentre per una giovane di 30 anni, le condizioni sono state serie fin da subito. Per lei è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso di Parma che l’ha trasportata all’ospedale Maggiore di Parma dove si trova tuttora ricoverata nel reparto di rianimazione in prognosi riservata. Sul posto anche la polizia stradale del distaccamento di Guastalla per i rilievi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.