L'ambulanza
L'ambulanza

Reggio Emilia, 16 ottobre – Ha percorso per cinquanta metri una ciclopedonale e ha travolto due donne che sono ricoverate in condizioni gravi all’ospedale. Lo spaventoso incidente è avvenuto poco dopo le 17 di oggi a Castellarano. Un autocarro Ducato Maxi cassonato, condotto da un 45enne originario di Sassuolo e residente a Baiso, si stava immettendo in via della Pace quando è fuoriuscito di strada finendo sul marciapiede dove ha investito due pedoni: una 61enne e una 76enne, entrambe di Castellarano.

AGGIORNAMENTO Incidente Castellarano, le due donne ancora gravi. L'investitore era ubriaco

La peggio è andata alla più giovane che è rimasta schiacciata sotto al furgone ed è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per liberarla; dopodiché è stata trasportata all’ospedale Maggiore di Bologna dov’è ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione. Mentre la seconda è stata portata d’urgenza all’ospedale di Baggiovara, nel modenese, dove si trova in condizioni serie. Sul posto sono intervenuti per tutti i rilievi del caso i carabinieri di Baiso e Castellarano. Al vaglio la posizione del conducente per accertare eventuali responsabilità.