Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
3 mag 2022

Infortunio sul lavoro Reggio Emilia: operaio cade nella vasca di raffreddamento

Grave l'uomo di 41 anni. L'incidente si è verificato in una azienda siderurgica a Casalgrande

3 mag 2022
antonio lecci
Cronaca
Il recupero dell'operaio infortunato
Infortunio sul lavoro a Reggio Emilia: il recupero dell'operaio ferito
Il recupero dell'operaio infortunato
Infortunio sul lavoro a Reggio Emilia: il recupero dell'operaio ferito

Casalgrande (Reggio Emilia), 3 maggio 2022 – Sono dovuti intervenire anche i vigili del fuoco con la squadra del Saf (ossia la squadra Speleo Alpinistica Fluviale) per recuperare un operaio finito in fondo a una vasca di raffreddamento in uso all’interno di uno stabilimento siderurgico a Salvaterra di Casalgrande.

L’ennesimo infortunio sul lavoro, nel Reggiano, si è verniciato verso le 9. L’uomo, di 41 anni, è finito in una vasca di raffreddamento che era vuota, in quanto in fase di manutenzione. Sul posto sono arrivati ambulanza, automedica e vigili del fuoco, con questi ultimi che hanno recuperato il ferito da una profondità di circa cinque metri.

Poi è stato affidato alle cure del personale sanitario, per essere trasportato al Santa Maria Nuova di Reggio per completare gli accertamenti clinici. Il 41enne, durante le fasi del soccorso, è sempre rimasto cosciente, ma sembra aver riportato traumi piuttosto seri, che hanno convinto il personale sanitario a trasferire l’infortunato in urgenza all’ospedale cittadino.

Sul posto, per ricostruire la dinamica dell’infortunio, sono intervenuti anche i carabinieri e i tecnici del servizio di Medicina del lavoro dell’Azienda Usl.

Leggi anche: Aosta, operaio muore schiacciato da una putrella nella casa vacanza del ministro Cartabia

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?