Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Iniziato ieri il rito ordinario

Iniziato e subito rimandato. E’ stata una prima udienza rapida, quella riguardante il rito ordinario di ’Perseverance’, inchiesta di ’ndrangheta coordinata dalla Dda di Bologna e sviluppatasi in più province tra cui quella reggiana, con le indagini condotte dalla squadra Mobile della questura. Ieri, davanti alla corte presieduta dal giudice Simone Medioli Devoto (a latere Donatella Bove e Ersilia Carlucci) si sono costituiti i 9 imputati rinviati a giudizio e le parti civili. Il giudice ha rinviato tutto all’udienza dell’8 febbraio 2023, dove verranno affrontate le prime questioni preliminari

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?