Quotidiano Nazionale logo
28 apr 2022

Interrogazione sul teatro, serve un intervento di restauro esterno

’Correggio siamo noi’ chiede se sia stata valutata l’idea di utilizzare il ’Bonus facciata’

"Il Comune di Correggio ha preso in considerazione il restauro del prospetto esterno del teatro Asioli o almeno della parte monumentale, sfruttando il "Bonus Facciata" che ancora per le annualità 2022 e 2023 è attuabile con cessione del credito d’imposta e una detrazione fiscale al 60%?" Lo chiedono i consiglieri di "Correggio Siamo Noi" con una interrogazione da discutere in consiglio comunale. Si chiede pure se è ipotizzabile un intervento sulle aree colpite da infiltrazioni e la pulizia degli elementi lapidei della facciata e del timpano, puntando pure a ripristinare la "Lira" sul fronte centrale e sistemare le passamanerie dei palchi.

Dall’ultimo restauro sono stati condotti diversi interventi di manutenzione, ma negli ultimi anni il fronte architettonico del teatro ha iniziato a mostrare segni di degrado, evidenti sui lati affacciati sulle vie del Principato e Contarelli, dove macchie di infiltrazioni meteoriche oppure di perdite d’impianti idraulici hanno provocato il dilavamento del tinteggio a calce e il distacco della finitura d’intonaco.

Anche i quattro medaglioni in cotto, eseguiti dal correggese Eusebio Casalgrandi, risultano pieni di depositi di polveri e con qualche segno di dilavamento del tinteggio. Ma è sull’attico del fronte che le intemperie hanno lasciato i segni maggiori, in particolare sugli elementi decorativi in pietra che coronano il prospetto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?