Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
18 giu 2022

Intravvede un luccichio sul fondo del Po in secca Era un motore nautico fatto cadere dai ladri

18 giu 2022

LUZZARA

Il potente motore di un motoscafo si credeva finito nelle mani dei ladri, dopo un furto avvenuto oltre undici anni fa. Ma ora è stato rinvenuto in fondo al Po, nel punto in cui all’epoca era caduto dalla mani dei malviventi, restando nascosto nell’acqua. E’ accaduto sulle rive del fiume tra Luzzara e la frazione di Riva. E’ stato Francesco Minelli, proprietario di un casotto sul Po, a notare il motore a fondo, ora che l’acqua del fiume in secca è molto bassa. "Con l’aiuto di qualche passante e poi con una gru – racconta Francesco – abbiamo completato il recupero. Il pesante motore di 120 kg è stato portato ai carabinieri di Luzzara, che hanno confermato essere quello del furto". Minelli ha contattato la moglie del proprietario del motore, deceduto due anni fa. Ma lei ha deciso di lasciarlo a colui che lo ha ritrovato. "Nonostante sia rimasto sommerso 11 anni, è ancora ben conservato e tenterò di ripristinarlo. Anche se c’è un bel po’ di lavoro da fare…", confida Minelli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?