Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

La battaglia di Fosdondo da il via al programma di ’Materiale Resistente’

A Fosdondo di Correggio è stata celebrato domenica l’anniversario della Battaglia di Fosdondo, avvenuta il 15 aprile 1945 e riconosciuta, insieme alla Battaglia di Fabbrico, tra i principali scontri armati della Resistenza nella Bassa. Durante il corteo, accompagnato dalla banda Asioli, sono stati deposti fiori sui cippi e sul monumento che ricorda le vittime di quella battaglia: i partigiani Sergio Fontanesi, Giacomo Pratissoli, Paride Caminati, Luciano Tondelli, Angiolino Morselli, e i civili Dante Ibattici e Franco Faccendo.

Dopo i vari interventi delle autorità e dei relatori, la celebrazione ufficiale si è conclusa per dare spazio al "pranzo resistente", alla sala Girasole. E nel pomeriggio è stato proposto "FemminileResistente", uno spettacolo di Elisa Lolli e Marco Sforza che narra la Resistenza puntando l’attenzione sul ruolo delle donne. Alle celebrazioni, iniziate con la messa nella chiesa di Canolo, hanno partecipato anche rappresentanti dell’Anpi e dei Comuni di Fabbrico e di Cadelbosco Sopra. L’evento apre ufficialmente le iniziative di aprile verso "Materiale Resistente" al Parco della Memoria.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?