Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 giu 2021

La famiglia s’era radunata sul Po dopo un lutto

Dumitru Sociu aveva perso da pochi giorni la mamma. Nel Grande Fiume ha visto scomparire il figlio Felix e il cugino Emil

29 giu 2021
Le ricerche dei vigili del fuoco, supportati anche dai sommozzatori giunti da Ravenna, Emil Bordea (58 anni) e il nipote Felix (32). Il Po ha restituito solo il corpo di Emil
Le ricerche dei vigili del fuoco, supportati anche dai sommozzatori giunti da Ravenna, Emil Bordea (58 anni) e il nipote Felix (32). Il Po ha restituito solo il corpo di Emil
Le ricerche dei vigili del fuoco, supportati anche dai sommozzatori giunti da Ravenna, Emil Bordea (58 anni) e il nipote Felix (32). Il Po ha restituito solo il corpo di Emil
Le ricerche dei vigili del fuoco, supportati anche dai sommozzatori giunti da Ravenna, Emil Bordea (58 anni) e il nipote Felix (32). Il Po ha restituito solo il corpo di Emil
Le ricerche dei vigili del fuoco, supportati anche dai sommozzatori giunti da Ravenna, Emil Bordea (58 anni) e il nipote Felix (32). Il Po ha restituito solo il corpo di Emil
Le ricerche dei vigili del fuoco, supportati anche dai sommozzatori giunti da Ravenna, Emil Bordea (58 anni) e il nipote Felix (32). Il Po ha restituito solo il corpo di Emil

E’ un momento terribile per Dumitru Suciu, l’uomo di origine rumena, residente nel Parmense, che domenica pomeriggio ha visto sparire nelle del Po, a Boretto, prima il cugino Emil Bordea, di 58 anni, poi il figlio Felix, di 32 anni, il quale si era immerso nel fiume nel tentativo di salvare il parente, che si era immerso nel tentativo di recuperare la canna da pesca. Entrambi sono stati trascinati dalla corrente. Dumitru era stato tra coloro che aveva lanciato l’idea di una domenica di pesca e di svago sulle rive del Po per il gruppo di parenti e amici, residenti a Sorbolo di Parma. Doveva essere un modo per svagarsi a pochi giorni dal funerale della madre di Dumitru e nonna di Felix. Nessuno poteva immaginare quanto sarebbe accaduto poco prima delle 14 sullo specchio d’acqua davanti allo spiaggione di Boretto, a poche decine di metri dal ponte che collega a Viadana di Mantova. "Siamo distrutti da quanto è successo. Ora speriamo che possa essere recuperato al più presto anche il corpo di Felix", dicono gli amici, alcuni dei quali ieri hanno seguito parte delle ricerche, riprese all’alba dai vigili del fuoco di Guastalla e del nucleo sommozzatori di Ravenna, raggiunti nel primo pomeriggio dall’elicottero del 115 di Bologna, che ha sorvolato il tratto di fiume da Luzzara a Boretto, ma senza esito. Il corpo di Emil, invece, era stato recuperato poco dopo la scomparsa nel fiume: stranamente rispetto a quanto avviene di solito, il ritrovamento è avvenuto quasi nel punto in cui l’uomo era stato visto sparire. In oltre 3 ore, infatti, pare che la corrente non lo abbia spostato. Davanti allo spiaggione il corpo è stato trovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco e poi trasferito con una imbarcazione ai pontili del porto turistico, a disposizione delle forze dell’ordine. Emil, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?