L’ingresso della scuola primaria di Minozzo. Un display esterno darà conto giorno dopo giorno. dell’energia elettrica ricavata dal sole
L’ingresso della scuola primaria di Minozzo. Un display esterno darà conto giorno dopo giorno. dell’energia elettrica ricavata dal sole
Onorato di ospitare domani la vicepresidente della Camera, Maria Edera Spadoni, il sindaco di Villa Minozzo Elio Ivo Sassi, è particolarmente soddisfatto per aver ammodernato la scuola primaria di Minozzo, dopo che l’Istituto comprensivo di Villa Minozzo era apparso tra i vincitori del progetto nazionale ‘Facciamo Eco Scuola’. L’edificio scolastico, sul quale è stato installato anche l’impianto...

Onorato di ospitare domani la vicepresidente della Camera, Maria Edera Spadoni, il sindaco di Villa Minozzo Elio Ivo Sassi, è particolarmente soddisfatto per aver ammodernato la scuola primaria di Minozzo, dopo che l’Istituto comprensivo di Villa Minozzo era apparso tra i vincitori del progetto nazionale ‘Facciamo Eco Scuola’.

L’edificio scolastico, sul quale è stato installato anche l’impianto fotovoltaico, sarà inaugurato domani mattina. Tra gli interventi, è stata fondamentale la realizzazione dell’impianto fotovoltaico a servizio della scuola primaria ‘Osvaldo Caselli’ di Minozzo, realizzato appunto nell’ambito dell’iniziativa nazionale Facciamo Eco Scuola grazie al risultato del concorso. "Siamo tra le uniche due realtà reggiane che sono risultate vincitrici del concorso - spiega il sindaco Elio Ivo Sassi - e questo ci riempie di soddisfazione. Il progetto scelto, volto a promuovere la sostenibilità e l’educazione ambientale tra gli studenti, è ora diventato a Minozzo una realtà importante. Non nascondo che per noi è un grande onore poter ospitare l’onorevole Spadoni, non poteva esserci migliore occasione di questo significativo evento inaugurale".

Il ritrovo è previsto per le 10.30 nella sede municipale, cui seguirà la visita alle scuole del capoluogo. Dopo i saluti del primo cittadino e l’intervento della Spadoni, prenderà la parola il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo villaminozzese, Giuseppina Gentili, l’ente scolastico che ha partecipato con successo all’iniziativa. "L’impianto fotovoltaico, di potenza nominale pari a quasi sei kilowatt - conclude Sassi - non solo aumenterà la sensibilità degli alunni verso le tematiche ecologiche, ma grazie all’installazione di un display esterno all’edificio scolastico, renderà pubblicamente a tutti i risultati ottenuti. In questo modo anche i genitori e l’intera popolazione avranno modo di conoscere questa interessante soluzione di carattere ecosostenibile, che potrebbe essere applicata nelle case e luoghi di lavoro".

s.b.