Quasi tre anni fa era stata approvata all’unanimità, in sala del Tricolore, una mozione presentata da Alleanza Civica, per dotare anche la nostra città di un regolamento sui dehors. Proposta poi fatta propria dal sindaco Luca Vecchi e dall’assessore Mariafrancesca Sidoli. Nonostante indirizzi e promesse elettorali, a Reggio siamo ancora in attesa di leggere questo regolamento senza il quale i dehors non possono essere installati.

Sono mesi che la Sovrintendenza deve dare il suo parere. Considerato il tempo intercorso delle due l’una: o il regolamento presentato dal Comune di Reggio è irricevibile oppure la Sovrintendenza sta dilatando i tempi e vorremmo sapere per quali ragioni.

Entrambe le ipotesi sono inaccettabili, dal momento che il Consiglio comunale ha dato parere favorevole ai dehors nel febbraio del 2019. La cosa più grave è che tutto questo avviene in un momento in cui, alla luce dell’emergenza Covid, si registra la necessità di ampliare gli spazi dei locali, di dare ai gestori regole chiare e garanzie che permettano di pianificare gli investimenti. L’assessore Sidoli che, almeno a parole, tra gli obiettivi del suo mandato aveva inserito la realizzazione dei dehors in città, ora si può anche dimettere visto il suo fallimento.

Cinzia Rubertelli

Capo Gruppo Consigliare

Alleanza Civica