Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 lug 2022
30 lug 2022

Landini chiama, la Fiom risponde: "L’8 ottobre manifestiamo a Roma"

Dopo diversi incontri tra Rsu l’organizzazione sindacale decide di passare all’azione

30 lug 2022

Al netto di cinque dibattiti tra Rsu della Fiom Cgil, i metalmeccanici reggiani sono pronti a rispondere all’appello del segretario generale Maurizio Landini, che ha promosso per sabato 8 una manifestazione nazionale a Roma. "Mentre i partiti discutono di candidature e ancora nessuno parla di programmi – precisa subito il sindacato – i delegati sindacali della Fiom reggiana in questi giorni si sono riuniti per discutere delle loro priorità politiche".

Le riunioni (una in foto) tra oltre 200 Rsu si sono svolte nelle varie Camere del Lavoro, l’ultima - quella di giovedì - si è tenuta nel castello di San Martino in Rio. Ora la Fiom mette un punto e decide di passare all’azione: "Da un punto di vista politico nelle fabbriche ora c’è molto disorientamento – riferisce sempre il sindacato –. I nostri delegati sono preoccupati che non ci siano governi a dare le risposte di cui necessitano i lavoratori".

"Le delegate e i delegati metalmeccanici della Cgil chiedono al proprio sindacato di avere un ruolo politico in questa fase, ridando protagonismo politico alle persone che per vivere devono lavorare, attraverso la mobilitazione e la partecipazione diretta – dichiara Simone Vecchi, Segretario territoriale della Fiom Cgil di Reggio Emilia –. Da quarant’anni ci raccontano che quello che fa bene alle imprese fa bene ai lavoratori, noi però stiamo vedendo l’inflazione divorare il potere di acquisto dei salari e delle pensioni, mentre osserviamo l’aumento dei profitti di moltissime imprese: questo è immorale e socialmente ingiusto, ma oggi l’arco politico che si presenta al voto non sembra curarsene". Impossibile, durante gli incontri, non toccare anche il tema del riscaldamento globale e le sue conseguenze sulle condizioni lavorative.

Per la Fiom la partecipazione alla manifestazione del prossimo 8 agosto risulta quindi "fondamentale" per esprimere le più stringenti necessità del momento ai cosiddetti ’piani alti’, " qualunque Governo esso sia".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?