Leucemia fulminante: Melissa muore a soli 11 anni

Lutto nel Reggiano, viveva con i genitori a Villa Sesso. La malattia in pochi mesi è andata via via peggiorando, non lasciandole scampo

La foto scelta dalla famiglia per ricordare la piccola Melissa Miari, morta nei giorni scorsi al Sant’Orsola di Bologna

La foto scelta dalla famiglia per ricordare la piccola Melissa Miari, morta nei giorni scorsi al Sant’Orsola di Bologna

Reggio Emilia, 8 luglio 2024 – Una morte che ha sconvolto due intere comunità. La scomparsa prematura della piccola Melissa Miari, undici anni, ha lasciato attonite Villa Sesso e Villa Argine di Cadelbosco Sopra, dove la famiglia della piccola ha molti dei parenti.

Melissa è stata stroncata da una tremenda leucemia che in pochi mesi è andata via via peggiorando, non lasciandole scampo.

Nemmeno l’equipe di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna, una eccellenza a livello nazionale, è stata in grado di frenare la malattia.

La piccola Melissa viveva con i genitori a Villa Sesso (mamma Lara Miselli, impiegata alla Max Mara, e papà Mattia, dipendente alla Fertec di Cadelbosco Sopra).

Travolta dal lutto anche la zia Margherita Miari, giocatrice del Puianello basket team.

La salma è esposta nella camera ardente del Santa Maria Nuova. Il funerale si svolgerà oggi alle 10.30 in chiesa a Villa Sesso.