Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

L’ex preso a coltellate: indagata una giovane coppia

La vittima non ha riportato lesioni gravi, 5 giorni di prognosi. Ad aggredirlo sarebbero stati entrambi, il nuovo compagno e la ragazza stessa

Una giovane coppia, una spedizione punitiva e l’ex fidanzato che finisce in ospedale. Poteva finire in tragedia l’aggressione avvenuta a Montecchio a fine marzo, culminata con una coltellata, che fortunatamente però ha portato solo a un breve ricovero ospedaliero per curare una lieve ferita da arma da taglio.

È quanto hanno ricostruito i carabinieri della stazione di Montecchio, intervenuti sul posto dopo la denuncia della vittima. L’episodio è accaduto alla fine dello scorso mese. La coppia infatti è andata a casa della vittima, un ragazzo precedentemente fidanzato proprio con la giovane, probabilmente con l’intento di mandare un segnale, visto che i due si sono portati dietro un coltello e altri oggetti contundenti.

Da quanto ricostruito dai militari, all’inizio i tre coinvolti hanno solo parlato; poi la discussione si è fatta sempre più accesa, verosimilmente legata a motivi di gelosia.

È stato a quel punto che è iniziata l’aggressione, perpetrata da entrambi i componenti della coppia: prima con un fendente, poi attraverso altri oggetti contundenti. La vittima si è quindi rivolta all’ospedale Franchini per le cure del caso, che fortunatamente si sono risolte con 5 giorni di prognosi.

Le indagini invece sono state portate avanti dai carabinieri, che una volta acquisiti tutti gli elementi, compreso alcune testimonianze, hanno ipotizzato nei confronti della coppia i reati di minacce e lesioni personali in concorso. Il provvedimento è stato inoltrato alla Procura, che ora dovrà valutare le effettive responsabilità.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?