Luciano Ligabue e Stefano Accorsi ieri mattina nel centro di Correggio
Luciano Ligabue e Stefano Accorsi ieri mattina nel centro di Correggio

Correggio, 1 maggio 2021 - Luciano Ligabue e Stefano Accorsi ieri mattina non sono passati inosservati ai passanti che frequentavano il centro storico di Correggio. Il rocker apprezzato a livello internazionale e il noto attore, legati dalla realizzazione di film caratterizzati dagli ambienti della Bassa Padana, hanno percorso diverse strade del centro storico correggese per realizzare alcune riprese, immagini e fotografie per un docufilm di prossima uscita.

Ligabue ritrova la via dello schermo

Top secret, almeno per ora, quello che sarà il prodotto finale. Ma si tratta di un breve viaggio nella Correggio che ha dato spunti per lo storico film "Radiofreccia" e per il più recente "Made in Italy", diretti da Luciano Ligabue con Stefano Accorsi come attore protagonista. Seguiti da alcuni tecnici audio e video, oltre che da un regista, Liga e l’attore ieri mattina hanno realizzato alcune scene davanti alla torre dell’orologio, in corso Mazzini, spostandosi anche in alcune viuzze del centro correggese, in quel borgo che ha dato i natali a Luciano.

Comprensibile l’attenzione che i due noti artisti hanno suscitato tra i passanti, soprattutto tra i più giovani, increduli di potersi trovare a pochi passi dai loro idoli della canzone e del cinema. Nel corso della mattinata correggese sono state registrate anche testimonianze legate al set dei film che Liga ha girato in particolare nella Bassa reggiana. Anche "Made in Italy" ha posto l’attenzione su alcuni luoghi del centro e delle campagne di Correggio, oltre che di Novellara.