Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 lug 2022

ll giudice Borsellino e la legalità in teatro con ‘In Terra infidelium’

Domani lo spettacolo messo in scena per i 30 anni dalla strage di via D’Amelio

17 lug 2022

Al castello di Casalgrande Alto domani, alle 21, sarà proposto lo spettacolo ‘In terra infidelium’ a cura di Noveteatro-Teatro Comunale Pedrazzoli. L’iniziativa si terrà alla vigilia del trentennale della strage di via D’Amelio e l’obiettivo è diffondere la cultura nella legalità nel ricordo di Paolo Borsellino. ‘In Terra infidelium’ è uno dei primi spettacoli che ‘Noveteatro’ ha creato per il ‘Festival teatro e legalità’. Si tratta di uno spettacolo itinerante di piazza a stazioni. Un cantastorie con racconti e musiche condurrà il pubblico in altri spazi (stazioni appunto). In queste stazioni vi sarà un attore-attrice che racconterà una storia di lotta alla criminalità organizzata: i racconti riguarderanno storie realmente accadute e personaggi esistititi.’Come nasce questo spettacolo? Nel 2012 il Festival Teatro e Legalità di NoveTeatro vince il bando della Regione Emilia Romagna “Misure per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile, a favore della prevenzione del crimine organizzato e mafioso”. Da allora è diventato protagonista sul territorio regionale e non di una grande azione di sensibilizzazione a tematiche d’interesse sociale con il linguaggio teatrale. Attraverso questa arte infatti, NoveTeatro riflette sul valore della legalità, analizza un fenomeno – quello della criminalità organizzata – sempre più diffuso e radicato in Italia, fa memoria e racconta la storia di chi ha perso la vita per etica e senso civico. L’ingresso è gratuito.

m. b.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?