Il messaggio lasciato dai carabinieri
Il messaggio lasciato dai carabinieri

Luzzara (Reggio Emilia), 14 marzo 2018 – I bambini della terza A delle elementari di Luzzara hanno risposto al messaggio lasciato loro dai carabinieri all’indomani delle votazioni ai seggi allestiti proprio nella loro scuola. I militari ringraziavano per l’accoglienza degli ambienti, colorati dai disegni dei bambini. E invitavano gli alunni a continuare a “studiare con impegno”. I gli alunni non sono rimasti insensibili a quel messaggio. E proprio stamattina inviano una lettera ai carabinieri, con diverse frasi (in cui non mancano gli errori ortografici tipici dei bambini) in risposta al messaggio: “Cari Carabinieri, vogliamo ringraziarvi di averci scritto una lettera. Grazie per averci fatto i complimenti, anche a noi farà piacere diventare amici. Vi promettiamo di impegnarci e studiare tanto”.

“Sono molto felice che ci abbiate lasciato un messaggio. Appena l’ho visto ho provato felicità e stupore. Vi ringrazio perché ci proteggete sempre e mi piacerebbe conoscervi. Prometto che continueremo a studiare con impegno”. “Ci avete colti di sorpresa con il messaggio. Spero che avete dormito bene nella nostra classe. Vi prometto che non farò mai male a nessuno. Perché avete scelto di essere carabinieri? Ci vuole molto coraggio!”. “Mi piacerebbe conoscervi per ringraziare che proteggete noi bambini e arrestate i cattivi. P.s.: Vi prometto che mi impegnerò a studiare, ma io sono già bravo!”. “Siete stati molto gentili a scriverci questo pensiero così dolce: non ce l’aspettavamo di ricevere un dono così bello! Ci siamo stupiti. Metteteci sempre in sicurezza”. “Ci avete dato sicurezza e protezione non solo lungo le strade: grazie!”.