Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

"Ma non è normale nascere per strada"

Fuori dal coro il gruppo che si batte per riaprire l’ostetricia al S. Anna

Per il Comitato ’Salviamo le cicogne’ – che da anni si batte per riapertura del punto nascite a Castelnovo – non è normale "che una donna e il suo bambino siano anche a due ore di macchina dalla prima sala parto",non è normale "aver chiuso il punto nascita più sicuro in provincia dopo quello di Reggio, l’unico inquadrato in un ospedale che ha la rianimazione", non è normale "essersi mostrati pentiti e con lacrime da coccodrillo per aver sbagliato nel chiudere tutti i punti nascita in montagna, aver promesso la riapertura immediata, e poi non aver ancora riparato al torto, senza spendere più una parola sull’argomento" e neppure che "alla nostra domanda di poter leggere il fantomatico studio di fattibilità nessuno abbia risposto".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?