Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Matteo Zini morto a 41 anni: la malattia lo uccide in pochi giorni

Incredulità e grande dolore ad Arceto dove era cresciuto. I funerali domani alle 14,30 nella frazione scandianese

17 mag 2022
matteo barca
Cronaca
Matteo Zini, il ricercatore di Arceto che è morto a soli 41 anni
Matteo Zini, il ricercatore di Arceto che è morto a soli 41 anni
Matteo Zini, il ricercatore di Arceto che è morto a soli 41 anni
Matteo Zini, il ricercatore di Arceto che è morto a soli 41 anni

Reggio Emilia, 17 maggio 2022 - Grande dolore e sgomento ad Arceto ha suscitato la notizia della prematura scomparsa, a soli 41 anni, di Matteo Zini, stroncato da un tumore fulminante che in pochi giorni l’ha strappato all’affetto della sua famiglia e degli amici. Matteo, padre di tre figli di cui uno nato solamente quattro mesi fa, era originario della frazione scandianese di Arceto dove era molto conosciuto e stimato. Il 41enne con la sua famiglia viveva da quattro anni ad Altavilla Vicentina in provincia di Vicenza. Nel 2007 si era laureato in biotecnologie farmaceutiche e in seguito iniziò a lavorare come ricercatore a Siena e Pomezia. Successivamente, da quattro anni, operava come analista chimico, nel reparto ricerca e sviluppo, nell’azienda Fis (Fabbrica Italiana Sintetici) in provincia di Vicenza. Matteo nella serata di mercoledì scorso si è recato in pronto soccorso all’ospedale di Vicenza e le sue condizioni, a causa di una grave malattia fulminante, si sono poi aggravate e nella giornata di sabato è purtroppo avvenuto il decesso. "Matteo – dice il fratello Andrea – non aveva problemi di salute. Sono stati donati, come da suo espresso desiderio, i suoi organi. Era una persona disponibile, buona, altruista, gioviale. Era un padre esemplare". La comunità di Arceto è in lutto per la morte di Zini. Tante le attestazioni di affetto che sono arrivate alla sua famiglia che chiede non fiori, ma offerte a favore del Grade onlus di Reggio. Matteo Zini lascia la moglie Giulia Ganapini, i figli Rebecca, Elia e Fabio, la mamma Marta, il papà Giuliano, il fratello Andrea con Milena e Emma, la zia Maurizia, i suoceri Monica e Domenico, gli amici e i parenti tutti. I funerali si svolgeranno domani pomeriggio alle 14.30 nella chiesa di Arceto. La famiglia Zini è molto nota ad Arceto: il padre ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?