Nuova aggressione al parco delle Caprette
Nuova aggressione al parco delle Caprette

Reggio Emilia, 28 aprile 2021 - Dopo i tre casi segnalati la settimana scorsa, ecco un altro caso di aggressione a scopo sessuale al parco delle Caprette, il più frequentato a Reggio Emilia.
Il caso, segnalato da un comunicato della Polizia di Stato, è avvenuto ieri nel tardo pomeriggio di ieri, lungo la passeggiata denominata 'Irene Saccani' sul così detto Lungo Crostolo, ossia quella parte di parco che costeggia da vicino il torrente che attraversa Reggio, in seguito alla segnalazione di una donna dicendo di essere stata avvicinata da un individuo che con una scusa banale avrebbe tentato di aggredirla.

Sul posto è intervenuto il personale della squadra Volante della questura Reggiana, unitamente a quello della squadra Mobile e della scientifica per gli accertamenti. Da una disamina di fatti, testimonianze ed elementi di prova, il fatto di ieri sera sarebbe riconducibile a quelli già avvenuti negli ultimi sette giorni

La polizia conferma che nella zona verranno ulteriormente intensificati i servizi di sorveglianza con agenti a piedi e in bici, oltre ad una indagine che dalla scorsa settimana non si è mai interrotta.