Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

’Musica senza Barriere’ davanti a 100 detenuti

’Musica Senza Barriere’, l’iniziativa del Comune di Reggio Emilia con la finalità di portare la musica da camera in luoghi particolari, come case di riposo, istituti penitenziari, ospedali e simili, impreziosita anche dalla presenza dell’orchestra giovanile ’Cherubini’, fondata ed allestita dal direttore Riccardo Muti, ha visto giovedì pomeriggio uno dei suoi primi momenti estremamente toccanti. Si è infatti svolto nella sala teatro della Casa Circondariale di via Settembrini, un concerto, alla presenza di cento detenuti. I quali, hanno apprezzato particolarmente questo momento molto particolare della loro quotidianità carceraria.

L’evento si è svolto nel pieno rispetto dell’organizzazione predisposta dall’Autorità Dirigente, Lucia Monastero, e dal facente funzioni Nicolo Amoroso; conciliando al meglio il trattamento dei detenuti e la sicurezza stessa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?