Negozio Leggero: insegna premiata

Il Negozio Leggero di Guastalla ha vinto il premio "Insegna dell'anno per la sostenibilità". Gestito da Morena Cabassi, offre prodotti sfusi senza confezione, contribuendo al cambiamento e diventando un riconoscimento per tutti.

Negozio Leggero: insegna premiata

Negozio Leggero: insegna premiata

Il punto vendite Negozio Leggero di largo dei Mille, in centro storico a Guastalla, ha vinto il premio "Insegna dell’anno per la sostenibilità". Al Museo Ferrari di Modena si sono svolte le premiazioni del concorso, che impegna attività dall’abbigliamento alla telefonia, per i negozi fisici e gli shop online. In questa edizione sono state valutate 550 insegne commerciali e hanno votato oltre 320 mila persone. Il Negozio Leggero di Guastalla (che tratta prodotti venduti senza confezione, che i clienti portano da casa) è gestito da Morena Cabassi: "Sono molto orgogliosa di questo premio. Far parte della rete Negozio Leggero mi offre la possibilità di essere parte attiva del cambiamento e un riferimento per lo sfuso sul mio territorio. È un bel riconoscimento per tutti noi".