Quotidiano Nazionale logo
5 giu 2021

Nel video Saman esce con uno zainetto, poi non torna

Un’altra giornata di ricerche con esito negativo quelle dei carabinieri che stanno cercando il presunto cadavere di Saman nella zona agricola di Novellara, vicino all’abitazione della famiglia.

Nei prossimi giorni si chiederà aiuto alla tecnologia, grazie a un ‘elettromagnetometro’, uno strumento di ultima generazione in grado di guardare più in profondità nel sottosuolo, anche grazie all’ausilio di mezzi digitali come telecamere.

Intanto spunta un ulteriore dettaglio del terzo filmato sempre riconducibile al lungo ‘girato’ acquisito dalle telecamere di videosorveglianza. Che risale al 30 aprile, l’ultimo giorno in cui Saman è stata vista viva. Le immagini ritraggono la ragazza uscire – con uno zaino chiaro in spalla – in compagnia dei genitori e dirigersi verso i campi dietro casa. Qui – secondo gli inquirenti – sarebbe stata consegnata allo zio, ritenuto l’esecutore materiale dell’omicidio. Passano dieci minuti e i genitori rientrano in casa, passando davanti alle telecamere, senza Saman.

Il padre Shabbar dopo qualche minuto esce ancora di casa, si dirige nuovamente nei campi e ritorna con lo zainetto di Saman in spalla. Ne dà notizia Sky Tg24. Un dettaglio che lascia presumere l’omicidio, secondo gli investigatori. E poi, occultata chissà dove.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?