Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 apr 2022

"Non c’è alcuna preclusione da parte dei proprietari e a Reggio gli affitti sono meno cari"

Terenziani:"Il distinguo si basa su tempo indeterminat e stipendio se si ha famiglia"

25 apr 2022

"Non c’è nessuna preclusione da parte dei proprietari nella selezione dell’inquilino - replica Annamaria Terenziani (foto), presidente di Confedilizia, alle critiche sulle difficoltà di trovare casa -. Quello che crea il distinguo è avere un contratto a tempo indeterminato e, se si ha famiglia, uno stipendio che renda possibile il sostentamento del nucleo familiare e allo stesso tempo dell’affitto".

Terenziani sottolinea che, nonostante il rincaro nel settore immobiliare, si continua a osservare un flusso continuo di contratti di locazione. "Si ricorre, quasi sempre, al canone concordato tra proprietario e inquilino, poiché con questo si garantiscono vantaggi fiscali per entrambi: il proprietario paga il 10% sull’immobile mentre l’inquilino, necessariamente, avrà una pigione più bassa. Per chi possiede invece immobili di grandi dimensioni il concordato non è vantaggioso, per questo si ricorre a contratti a canone libero".

Per la presidente di Confedilizia l’orientamento del proprietario invece è rivolto soprattutto agli studenti universitari: "E’ vero, lo studente potrebbe avere poca cura dell’immobile, ma è anche un soggetto che, attraverso la famiglia d’origine, dà garanzie". Poi aggiunge: "Reggio, in regione, è la realtà con i canoni di locazione più bassi, infatti vengono ad abitare qui studenti e lavoratori delle città vicine".

Dopo il blocco degli sfratti, ammette però Terenziani, c’è timore a stipulare contratti di lunga durata: "I proprietari preferiscono contratti di breve periodo poiché, con quelli di lunga durata, si teme la morosità. Poi un elemento che potrebbe rivelarsi dannoso anche per il mercato delle locazioni è la revisione del catasto. Una crescita delle tassazioni patrimoniali, come l’Imu, potrebbe causare l’ulteriore aumento dei canoni mensili" conclude Annamaria Terenziani.

Ylenia Rocco

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?