Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
3 lug 2022

Buona la nutria a cena: "Gusto da apprezzare"

Reggio Emilia, successo della prova alla polisportiva di Meletole: una cena per dimostrare che è commestibile

3 lug 2022
antonio lecci
Cronaca
featured image
La cena a base di nutria alla polisportiva
featured image
La cena a base di nutria alla polisportiva

Castelnovo Sotto (Reggio EMilia), 3 luglio 2022 - Lo avevano annunciato e hanno mantenuto la parola, alcuni cittadini di Castelnovo Sotto, pronti a dimostrare che la nutria, animale esportato dall’America e che sta provocando tantissimi problemi e danni alle campagne e perfino agli argini di fiumi e canali, può essere considerato commestibile, con la sua carne adatta anche all’alimentazione umana.

Un gruppo di "volontari assaggiatori" si è ritrovato alla polisportiva di Meletole per degustare il piatto preparato da Gino Bedogni, cuoco della stessa polisportiva, appassionato cacciatore e specializzato nella carne selvatica, come quella di lepre o fagiano. Un modo per dimostrare che questo animale, anzichè essere nel mirino per i danni che può provocare all’ambiente, può trovare una soluzione gastronomica.

«Ci siamo ritrovati – confida Roberto Cocconi, consigliere comunale in paese – per questo esperimento gastronomico. Persone dai gusti differenti. Ma tutti abbiamo apprezzato questo piatto, cucinato a mo’ di cacciatora. Dobbiamo ringraziare il cuoco, esperto in questo settore, il quale ci ha dimostrato come anche questo animale, considerato dannoso per la sicurezza del territorio, possa diventare un prodotto per l’alimentazione umana dopo essere stato cacciato. Ci auguriamo che sempre più persone possano apprezzare il gusto di questo castoride".

Tra i commenti è emerso che le caratteristiche della carne di nutria si presentano gustose, un po’ più grasse di quelle di altri animali.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?