Reggio Emilia, la veglia per la barista uccisa (Foto Artioli)
Reggio Emilia, la veglia per la barista uccisa (Foto Artioli)

Reggio Emilia, 11 agosto 2019 - La data di giovedì 8 agosto, alle ore 18, torna ripetutamente nelle dichiarazioni alla veglia (foto) per Hui Zhou. Un giorno come un altro, un momento preciso in cui tutto è cambiato. Unita attorno alla famiglia Zhou, la comunità cinese reggiana chiede che giustizia sia fatta contro l'assassino della giovane Hui, il cui nome italiano era Stefania.

Leggi anche: La caccia al killer continua con droni e cani molecolari

La ragazza, mentre lavorava al bar Moulin Rouge gestito dalla famiglia, è stata aggredita giovedì scorso e brutalmente uccisa a coltellate. Il colpevole è stato individuato in Hicham Boukssid, 34 enne marocchino filmato dalle telecamere esterne mentre fuggiva via dal bar, per poi far perdere le sue tracce. Proprio davanti al bar Moulin Rouge di via XX settembre, dalle 19.30 di stasera, si è tenuta la veglia organizzata dalla famiglia Zhou per dare un ultimo saluto a Stefania. La foto che la ritrae sull'altare, circondato di candele profumate e attorno al quale tutti i partecipanti hanno posato una rosa bianca, la ricorda in tutta la sua dolcezza. "Ci vuole più sicurezza - dichiarano i rappresentanti delle associazioni cinesi - perchè questo non succeda più, a nessuno. Speriamo che la polizia s'impegni a catturare il responsabile, e che questo riceva la giusta punizione".

false