Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 lug 2022

"Ora basta, va cambiato il regolamento"

20 lug 2022

Claudio Bassi, capogruppo di Forza Italia in Consiglio, la protesta dell’opposizione è stata forte: ‘Denunciamo di non poter svolgere in alcun modo il nostro ruolo di consiglieri’.

"E’ da tempo che lo ribadiamo. La giunta arriva sempre all’ultimo momento. A volte sono state svolte sedute in commissione senza nemmeno avere i documenti. E’ intollerabile".

Lei è al terzo mandato. E’ sempre stato così?

"In quest’ultimo il problema si è accentuato e non poco. Siamo consiglieri, non revisori e commercialisti, pertanto serve tempo per analizzare 150 pagine di documenti. Se li mandano al giovedì sera, col week-end di mezzo e le ferie estive, è impossibile essere pronti dopo 4 giorni. Avevamo chiesto di rimandarlo di una settimana, perché voglio andare in Sala del Tricolore informato, ascoltare, e poi porre domande e chiarimenti. Invece niente: siamo andati là per essere bombardati di numeri senza aver avuto il tempo di analizzarli".

Avete parlato di arroganza.

"Se chiediamo e insistiamo più volte senza mai essere ascoltati cosa dovrebbe essere? Peraltro la dialettica serve a tutti: fossi il sindaco preferirei avere 20 occhi e non 4 su documenti così importanti".

Eppure la maggioranza ha ironizzato.

"Invece non c’era nulla da ridere. Ho richiamato spesso il sindaco su questa cosa, perché è avvenuta anche su altre questioni. Stiamo decidendo il futuro dei reggiani; non ho mai visto una soglia di povertà così preoccupante da 40 anni a questa parte, con famiglie in difficoltà ad arrivare a fine mese. Abbiamo parlato di rincari delle bollette, addizionali Irpef… Sono atti importanti. Fare dell’ironia in un momento simile è fuori luogo".

Quanto accaduto lunedì sarà sufficiente per un cambio di rotta?

"Me lo auguro, anche se sono diversi anni che lo diciamo. Di certo possiamo prendere in mano il regolamento e modificarlo, per richiedere i documenti almeno 2-3 giorni prima della commissione di turno. Faremo di nuovo questa proposta e vediamo la reazione".

ste. c.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?