Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Pax ’asfalta’ via Don Pasquino Borghi

La vignetta che ironizza sulla possibilità di mettere a posto la strada facendoci passare il Giro d’Italia

Le vignetta opera del disegnatore Pasquale ’Pax’ Serra
Le vignetta opera del disegnatore Pasquale ’Pax’ Serra
Le vignetta opera del disegnatore Pasquale ’Pax’ Serra

Come risolvere il problema della sicurezza sui via don Pasquino Borghi a Correggio? "Facendovi transitare l’ormai imminente Giro d’Italia, permettendo la riasfaltatura della strada a tempo di record". Un tema su cui ridere e fare battute, ma che rappresenta da tempo la realtà dei cittadini che risiedono o transitano in via don Pasquino Borghi, dove anche alcuni giorni fa si è verificato un incidente stradale, all’incrocio con via Campagnola. E l’argomento non è sfuggito al disegnatore correggese, Pasquale Serra, detto Pax, autore di una vignetta in cui si nota un cittadino che cambia il percorso del Giro in transito nella Bassa, deviandolo proprio verso don Pasquino Borghi. Un amico gli chiede: "Che fai?". E lui: "Che dici, l’asfaltano?".

La polemica su via don Borghi è aperta da tempo. Alcuni residenti da anni sono autori di richieste inviate al Comune per sistemare una carreggiata che presenta diversi punti in stato di degrado, oltretutto su una arteria viaria molto trafficata, pur se in periferia. Non è la prima volta che a questo problema vengono dedicate delle vignette. Di recente era stato proposto un disegno che raffigurava un’auto in sosta in centro a Correggio, con montati dei pneumatici enormi. A chi chiedeva il motivo di quelle ruote così grosse, il proprietario rispondeva: "Abito in via don Borghi…". A detta di alcuni residenti, la situazione è sempre più pericolosa: "Da anni segnaliamo agli uffici comunali – dicono – ma finora il problema non è stato affatto risolto. Anzi…".

Antonio Lecci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?