I controlli del Nas sono arrivati nel ristorante reggiano
I controlli del Nas sono arrivati nel ristorante reggiano

Reggio Emilia, 7 settembre 2019 – I carabinieri del Nas di Parma hanno scoperto che il “pesce fresco” indicato sul menù era invece surgelato. E’ accaduto nel corso di un accertamento svolto in un ristorante a Reggio, nell’ambito dei servizi rivolti a garantire la sicurezza alimentare avuto riguardo al settore della ristorazione.

L’attività commerciale deteneva soltanto prodotti ittici surgelati. Alla luce di quanto accertato i carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanitaria di Parma hanno denunciato denunciare alla Procura reggiana il proprietario dell’attività di ristorazione, una 35enne reggiana, ravvisando a suo carico il reato di tentata frode in commercio.