Premio Gambarelli, via alla seconda edizione. C’è tempo fino a marzo

Il Comune di Casina organizza la seconda edizione del premio "Terre matildiche nella storia e tradizioni gastronomiche montane" a ricordo di Pietro Gambarelli. Il bando scade il 31 marzo 2024 e prevede un montepremi complessivo di 2.500 euro. Bando e regolamento saranno pubblicati sul sito del Comune.

Premio Gambarelli, via alla seconda edizione. C’è tempo fino a marzo

Premio Gambarelli, via alla seconda edizione. C’è tempo fino a marzo

Seconda edizione del premio "Terre matildiche nella storia e traduzioni gastronomiche montane" a ricordo di Pietro Gambarelli, di Bergogno, ricercatore e artista scomparso nel 2021. "Ricerca e raccolta di materiali documentari ed iconografici riguardanti il territorio delle terre matildiche dell’Appennino reggiano fino all’anno 1946" è il tema di quest’anno. Il bando scade il 31 marzo 2024 e prevede per il vincitore un riconoscimento di mille euro. Altri settecentocinquanta euro sono previsti per le scuole primarie e secondarie di primo grado e altrettanti per le secondarie di secondo grado, montepremi complessivo 2.500 euro. Le opere partecipanti andranno inviate in formato cartaceo a Giuseppe Gambarelli, oppure in formato digitale alla segreteria (Eva Barbieri, 347 6912689, eva.barbieri58@gmail.com). Bando e regolamento saranno pubblicati prossimamente sul sito del Comune di Casina.

s.b.