Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

"Quella stagione terroristica speravamo che fosse condannata e archiviata..."

(...) Lo scudo della creazione artistica e il parallelo con altre forme di violenza estreme presenti, come l’attuale invasione della Ucraina da parte della Russia, non può in alcun modo legittimare un messaggio acritico. Due sono poi gli elementi aggravanti. Il primo è che l’iniziativa era rivolta ai giovani che hanno esigenza di conoscere e valutare i fatti nel loro reale significato e il secondo è che si è scelto la data del primo maggio, Festa dei Lavoratori, che sollecita grande attenzione e rispetto.

Ermete Fiaccadori, Anpi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?