1 Ieri la convalida

Arresto convalidato con remissione in libertà in attesa del processo, fissato per metà febbraio. Ieri mattina un 35enne abitante nella Bassa è comparso in tribunale a Reggio, per rispondere di resistenza e minacce a pubblico ufficiale. Era stato arrestato per la sua reazione ad accertamenti svolti dai carabinieri in un B&B di Novellara.

2 Le scuse in tribunale

Una reazione che ha fatto scattare l’arresto dell’uomo, assistito dagli avvocati Michelangelo Strammiello e Chiara Carletti. L’uomo, inoltre, durante la permanenza in cella di sicurezza, risulta aver avuto un malore, tanto da fare intervenire un’ambulanza in caserma a Guastalla per il trasporto al vicino pronto soccorso. L’imputato, in tribunale, si è scusato per il comportamento verso i carabinieri, prima di essere rimesso in libertà, in attesa del processo.