ANTONIO LECCI
Cronaca

Reggio Emilia, fornisce i dati dell'amica per evitare la multa

Senza biglietto sull'autobus, una ragazzina ha fornito i dati di una ventenne

Controlli su un autobus

Controlli su un autobus

Reggio Emilia, 5 novembre 2023 – Viaggiava a Reggio a bordo di un autobus di linea di Seta, ma senza avere il biglietto. Sorpresa dal controllore, la ragazza, una 16enne residente nel Reggiano, ha fornito al controllore i dati anagrafici di una sua amica, abitante a Cadelbosco Sopra. Per questi motivi con l'accusa di sostituzione di persona, i carabinieri di Cadelbosco, a conclusione delle indagini, hanno denunciato la giovane alla Procura del Tribunale per i minorenni di Bologna. La vittima, una 20enne, a ottobre si è presentata alla caserma del paese per sporgere formale denuncia contro ignoti. Il mese prima aveva infatti ricevuto da Seta una ingiunzione di pagamento di 200 euro per una contravvenzione risalente giugno, in quanto avrebbe viaggiato in autobus senza biglietto. Ma lei sull’autobus non c’era stata. A quel punto, attraverso un riconoscimento fotografico dell’immagine scattata al momento della contestazione, la vittima ha riconosciuto una coetanea di sua conoscenza, di 16 anni. Che è stata identificata e denunciato all’autorità minorile per la sostituzione di persona.