L'incidente in via Tagliavini a Luzzara
L'incidente in via Tagliavini a Luzzara

Reggio Emilia, 14 novembre 2021 - La pioggia che ha reso viscido l’asfalto ha favorito diversi incidenti sulle strade reggiane. Il più grave verso le tre in via Tagliavini, sull’ex Statale 62 nel centro abitato di Luzzara, dove un’autovettura Bwm ha sbandato dopo una curva, schiantandosi contro la parete esterna di un’abitazione, danneggiando anche la cabina con i contatori del gas in uso nell’edificio. Immediato l’allarme ai soccorsi con l’arrivo di due ambulanze della Croce rossa di Guastalla, un’altra da Reggiolo, l’automedica e i vigili del fuoco del locale distaccamento volontari. Bloccata la fuoriscita di gas, si è intanto provveduto al soccorsi ai tre giovani feriti, due ragazzi e una ragazza tra i 26 e i 27 anni di età, abitanti in paese, portati due al Santa Maria Nuova di Reggio e un altro al pronto soccorso di Guastalla. Hanno riportato diversi traumi ma non sembrano essere in pericolo di vita. Sul posto anche i carabinieri di Brescello e Luzzara per i rilievi di legge. Più o meno alla stessa ora altro schianto fuori strada sulla tangenziale di Reggio, in direzione Modena, con una persona rimasta bloccata nell’auto, finita tra le piante. I vigili del fuoco hanno tagliato alcuni rami per consentire l’uscita del conducente, portato in ospedale solo per accertamenti. Non è grave. Verso le 6,30 altro schianto, stavolta in via Beviera tra Correggio e Bagnolo, con un’auto fuori strada. E’ rimasta ferita una ragazza, in modo non grave, raggiunta da ambulanza e automedica per poi essere trasportata al Santa Maria Nuova di Reggio. Sul posto anche i vigili del fuoco per mettere in sicurezza la vettura. Rilievi dei carabinieri.