ANTONIO LECCI
Cronaca

Reggiolo, con l'auto urta ciclista e poi fugge

Un uomo in condizioni gravissime portato in elicottero al Maggiore di Parma

La bici e i soccorsi a Reggiolo

La bici e i soccorsi a Reggiolo

Reggiolo (Reggio Emilia), 24 giugno 2023 - E’ stato urtato da un’auto per poi rovinare sulla strada, battendo la testa e riportando un trauma cranico gravissimo. L’incidente si è verificato pochi minuti prima delle 17 in viale Bandini, un tratto di Provinciale 5 alle porte del centro abitato di Reggiolo. Il ciclista, trasferito in elicottero all’ospedale Maggiore di Parma in condizioni ritenute molto critiche, era diretto da Novellara verso Reggiolo. Nei pressi dell’incrocio che porta verso il centro paese si è verificato l’incidente, con il conducente della vettura che poi non si è fermato a prestare soccorso. Ha proseguito la sua corsa mentre a terra restava il ciclista, un uomo sui 50 anni di età, che non è stato possibile identificare nell’immediatezza dei fatti in quanto non aveva con sé documenti di riconoscimento. Sono stati alcuni passanti a fermarsi per poi dare l'allarme al 118. Sul posto, mentre intervenivano i soccorsi con l’ambulanza della Croce rossa di Reggiolo, l’autoinfermieristica di Guastalla, l’automedica di Correggio, con l’elisoccorso di Parma, un ispettore della polizia stradale, fuori servizio e di passaggio, ha recuperato uno specchietto retrovisore dell’auto pirata. Da qui sono poi iniziati gli accertamenti per risalire all’automobilista, sperando che le telecamere di videosorveglianza piazzate nella zona possano essere utili alle indagini.