Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Ristorante controllato dai Nas: troppo sporco Il titolare deve ripulirlo

I carabinieri del Nas di Parma, impegnati in controlli sulla sicurezza alimentare a tutela dei consumatori, ispezionando diverse imprese impegnate in vendita e somministrazione di alimenti sono incappati in varie irregolarità in un’attività di ristorazione a Correggio. Sono state rilevate carenze igienico sanitarie nel locale dispensa, cucina e servizi igienici, e riscontrato in particolare sporco diffuso su pavimenti, pareti e sui soffitti. Il titolare dovrà ripristinare le adeguate condizioni entro 30 giorni.

Anomalie riscontrate pure a carico di un uomo di 53 anni, residente a Reggiolo e titolare di un bar situato a Mantova, dove si sono svolti accurati accertamenti di polizia locale, agenti della Questura, Sian e Ats Valpadana. Nel bar sono state riscontrate violazioni alla normativa sull’impianistica. Nel locale c’erano piccioni con guano sul pavimento, sulla merce esposta non c’erano i prezzi e mancava pure il cartello con gli orari di apertura. Nel locale deposito c’erano letti, cucina e bagno. E nell’attigua macelleria, gestita da un 45enne abitante a Mantova, sono state trovate altre irregolarità, tra locali insalubri e alimenti male conservati.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?