Rottura della condotta del gas. Tutto è tornato alla normalità

A Villanova di Reggiolo, una sbandata d'auto ha causato la rottura di una condotta del gas, generando un'emergenza che ha richiesto l'intervento dei vigili del fuoco e la chiusura del traffico. La situazione è stata risolta solo in serata, una volta messa in sicurezza l'area.

Rottura della condotta del gas. Tutto è tornato alla normalità

Rottura della condotta del gas. Tutto è tornato alla normalità

Solo in serata, dopo ore di disagi, martedì la situazione traffico è tornata normale, a Villanova di Reggiolo, dove la sbandata di un’auto ha provocato la rottura della centralina di una condotta del gas, facendo uscire una gran quantità di sostanza, a forte pressione, costringendo i vigili del fuoco a intervenire per motivi di sicurezza. Non subito ci si è accorti del potenziale pericolo. Inizialmente, infatti, l’intervento dei vigili del fuoco era stato richiesto per un presunto principio di incendio. Solamente all’arrivo dei primi soccorsi sanitari il forte odore di gas e il sibilo della perdita ha fatto capire quanto la situazione fosse a rischio. Carabinieri e polizia locale hanno chiuso il traffico in zona. E solo dopo che i tecnici di Iren hanno bloccato l’erogazione a monte, si è potuto mettere in sicurezza la zona, recuperando pure l’auto finita fuori strada.