Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Ruba a casa dell’ex entrando dal garage: denunciato un 44enne

I carabinieri di Fabbrico hanno denunciato un uomo di 44 anni, residente nel Reggiano, accusato di un furto di macchina fotografica e di uno smartphone, che erano all’interno dell’abitazione dell’ex moglie, per un bottino di circa duemila euro. L’uomo avrebbe agito grazie alla totale conoscenza dei luoghi, in cui in passato aveva abitato. Passando per il garage comunicante, sarebbe riuscito a entrare nell’abitazione per poi mettere a segno il furto.

Il presunto ladro aveva approfittato della porta del garage non chiusa in modo ermetico, riuscendo così a entrare nell’edificio. Ma mentre stava fuggendo, un testimone ha notato l’auto sospetta e si era segnato la targa, poi fornita ai carabinieri dopo aver scoperto il furto. E che l’auto fosse in uso proprio al sospettato è stato provato pure da un precedente controllo stradale che era stato effettuato dai carabinieri, in cui era incappato l’uomo, trovato alla guida della vettura e poi lasciato andare dopo l’accertamento. Poco dopo era stato commesso il furto nell’abitazione dell’ex moglie. L’uomo è stato convocato in caserma e denunciato per il reato di furto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?