Carabinieri nella sala scommesse abusiva
Carabinieri nella sala scommesse abusiva

Castelnovo Monti (Reggio Emilia), 14 maggio 2019 - Una sala scommesse abusiva, allestita all'interno di un negozio di Castelnovo Monti (nell'Appennino reggiano), è stata sequestrata con un provvedimento emesso dal gip di Reggio Emilia.

L'esercizio clandestino era stato scoperto durante un blitz, il 19 gennaio scorso, effettuato dai carabinieri e dalla polizia municipale. All'interno del locale autorizzato alla vendita di gadget sportivi e ricariche telefoniche, erano invece presenti dieci postazioni per la raccolta di scommesse sportive; tra i clienti anche due minorenni. Il titolare dell'attività commerciale, un 28enne reggiano è stato indagato per esercizio abusivo dell'attività di gioco d'azzardo e segnalato ai Monopoli di Stato. Nelle scorse ore, poi, sono scattati i sigilli.