Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 giu 2022

Settantamila chilometri all’anno per portare soccorso, serve una nuova ambulanza

Avviata una raccolta fondi per sostituire uno dei mezzi della Cri

8 giu 2022

L’aumento dei servizi sanitari ha riguardato in questi ultimi anni anche la Croce rossa di Reggiolo, diventata di recente "indipendente" a tutti gli effetti, dopo un lungo accorpamento alla delegazione di Guastalla. Se nel 2019 i servizi sanitari richiesti dal 118 erano stati 790, con oltre 26 mila chilometri percorsi e l’impiego di 1061 ore di attività, nel 2020 i servizi sono diventati 963, con 34 mila chilometri e 1354 ore. E nel 2021 i dati sono stati superiori, con 1109 servizi, percorrendo quasi 39 mila chilometri per un totale di 1515 ore. Aumentati pure i servizi ordinari, che nel 2019 sono stati 2281 (con 65 mila chilometri), nel 2020 addirittura 2849 (quasi 78 mila chilometri) e nel 2021 sono scesi a 2667, percorrendo oltre settantamila chilometri. Il tutto con l’utilizzo di poco più di cento volontari, due dipendenti fissi e altri due "a chiamata". Il gruppo presieduto da Christopher Bonifazi (foto) può contare su cinque ambulanze, due pulmini, un’auto e un furgone per eseguire i servizi richiesti dalla cittadinanza. Per migliorare ulteriormente i servizi, è stata avviata la raccolta fondi per una nuova ambulanza, per sostituire un veicolo ormai "vecchio". a.le.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?