Un sito di incontri
Un sito di incontri

Gattatico (Reggio Emilia), 13 agosto 2020 – Si è ritrovata iscritta, con tanto di foto e informazioni, su un sito di “incontri” via internet, senza aver mai provveduto ad aderire a questo gruppo. In effetti, a iscriverla era stata una quarantenne residente nel Reggiano, il cui suocero ha intrecciato una relazione sentimentale con una casalinga di 37 anni, a quanto pare non particolarmente gradita alla quarantenne, probabilmente per la differenza di età tra il suocero e la più giovane compagna.

Una vicenda finita all’attenzione dei carabinieri di Gattatico, che hanno denunciato la quarantenne per diffamazione. L’indagata avrebbe agito per screditare la 37enne agli occhi del suocero, cercando di fare interrompere quella relazione. E così ha fatto credere che la donna fosse dedita a incontri intimi nati da contatti su internet. Poi ha confidato la “scoperta” al marito, che l’ha riferita al padre. Quando il suocero ha chiesto spiegazioni alla campagna, quest’ultima si è dichiarata estranea ai fatti, formalizzando una denuncia ai carabinieri di Gattatico.

Le indagini hanno confermato l’effettiva estraneità dell’interessata agli annunci, appurando che dietro gli stessi c’era la nuora del compagno che aveva architettato tutto per far interrompere quella relazione a lei non gradita.