Taljit Sing vince il palio ’La Culla’

Il casaro Taljit Sing del Caseificio Dall’Aglio vince per il secondo anno consecutivo la gara "Bontà e Qualità" al Palio "La Culla" di Gattatico. Partecipano 20 caseifici, premiati anche Valentina Stagno e Gianluca Mantovani.

Taljit Sing vince il palio ’La Culla’

Taljit Sing vince il palio ’La Culla’

Il casaro Taljit Sing del Caseificio Dall’Aglio di Gattatico si è aggiudicato il primo posto, per il secondo anno consecutivo, nella gara "Bontà e Qualità" nell’ambito della 12ª edizione del Palio "La Culla" che si è svolta venerdì al Ghiardo. All’importante manifestazione hanno partecipato 20 caseifici di Reggio e Parma in gara, dalla Bassa all’appennino; presente tra gli altri il presidente del Consorzio Parmigiano-Reggiano Nicola Bertinelli, l’assessore regionale Alessio Mammi e l’onorevole Ilenia Malavasi. La gara di abilità di aprire a mano la ruota e tagliarla fino ad ottenere una punta perfetta da 1 kg (usando i tradizionali coltelli Uncino, Spada, Punta quadra e Goccia/Mandorla) è stata vinta da Valentina Stagno dell’Antica Fattoria Scalabrini del Ghiardo, ex aequo con Gianluca Mantovani di Villa Curta di Reggio. Sono state consegnate 15 targhe di benemerenza, tra cui una alla memoria al grande Giuseppe Cagni, consegnata ai figlio Fabrizio e Giampaolo.

Francesca Chilloni