Tangenziale, si procede Verso l’ok all’ultimo tratto

Avviato il percorso tecnico amministrativo che porterà al progetto definitivo. Confronto pubblico a metà giugno. Proseguono le indagini archeologiche.

Tangenziale, si procede  Verso l’ok all’ultimo tratto

Tangenziale, si procede Verso l’ok all’ultimo tratto

Altro passo avanti nel lungo, lunghissimo iter per il completamento della tangenziale di Novellara. Nei giorni scorsi la Provincia ha avviato il percorso tecnico-amministrativo per la realizzazione dell’ultimo tratto della tanto attesa arteria viaria, che dalla rotatoria di strada Valle è destinata a congiungersi alla strada provinciale per Reggiolo. Una trentina i soggetti coinvolti – da Arpae alla Soprintendenza, da Terna ad Enac – per approvare un apposito "accordo di programma". Di questo accordo fa parte anche il progetto definitivo dell’opera viaria, la cui approvazione è un presupposto al successivo progetto esecutivo, in base al quale si potrà poi procedere alla gara di appalto.

Il cammino iniziato nei giorni scorsi, per ottenere tutte le autorizzazioni, pareri e gli atti di assenso necessari, prevede anche una consultazione pubblica, da fissare a metà giugno a Novellara.

Intanto, Provincia di Reggio e Comune di Novellara hanno avviato il procedimento per la prosecuzione delle indagini archeologiche attraverso trincee che, compatibilmente con le condizioni meteorologiche, dovrebbero concludersi entro la metà di giugno.

Al termine di questa fase di consultazione e raccolta dati, l’accordo sarà depositato al Bollettino ufficiale della Regione e ci saranno 60 giorni di tempo per presentare eventuali osservazioni. Alla scadenza di tale termine, la Provincia avrà ulteriori 60 giorni per convocare la conferenza definitiva per l’approvazione ufficiale dell’accordo di programma e del progetto e, dunque, avviare la progettazione esecutiva.

Antonio Lecci