Terapia forestale nei rifugi

Nel quadro del grande progetto nazionale di Terapia Forestale, il Cai e il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) propongono il 21 luglio al Rifugio Battisti e il 24 e 25 luglio al Rifugio Segheria, esperienze di immersione profonda nella straordinaria foresta dell’Abetina Reale, tra torrenti, cascate, laghetti, faggi e preziosi abeti bianchi, sotto le vette più alte e affascinanti dell’Appennino settentrionale.

Una psicoterapeuta qualificata condurrà i partecipanti lungo diversi sentieri Cai alternando brevi e comode passeggiate con frequenti soste alla scoperta della potenza dei sensi, della bellezza dei suoni e delle straordinarie proprietà dell’aria della foresta. Questo evento assumerà un grande valore scientifico a livello internazionale e si concluderà con la qualificazione di “Stazioni di Terapia Forestale” del Battisti e del Segheria. Info: www.caireggioemilia.it