La 500 distrutta a fianco dei binari
La 500 distrutta a fianco dei binari

San Polo (Reggio Emilia), 19 settembre 2021 - Auto sui binari travolta dal treno dei pendolari al passaggio a livello, tragedia sfiorata ieri mattina in via Rampognana lungo la ferrovia Reggio-Ciano. Nessuna persona è rimasta ferita, dato che l’automobilista è riuscito ad uscire dall’abitacolo e ad allontanarsi di corsa prima che arrivasse il convoglio che ha centrato e trascinato per diversi metri la vettura.

Sono ancora in corso di esatto accertamento le cause dello scontro che ha coinvolto una automotrice di Tper -Trenitalia, ai cui comandi sedeva il conducente 45enne B.S. di Suzzara (Mantova), e una una Fiat 500 rossa, guidata da un ragazzo di 23 anni, R.F. di Montecchio. L’impatto si è verificato in uno dei passaggi a livello rimasti lungo la linea, alle porte di San Polo.

Sarà cura degli operatori della Polizia locale della Val d’Enza, coordinati dal comandante Stefano Gulminelli, di verificare se al sopraggiungere del treno le barriere si siano abbassate e se siano entrati in funzione i segnalatori acustico-luminosi. Oppure se l’incidente sia stato provocato da un’imprudenza dell’automobilista.